EMPATIA E LEADERSHIP GRAZIE ALLA NATURA

Relazionarsi con un cavallo non significa imparare a controllarlo, significa soprattutto essere consapevoli delle proprie emozioni, pensieri, comportamento e movimento. In tal senso i cavalli divengono specchio delle nostre paure, delle nostre emozioni profonde, delle nostre risorse, dei nostri talenti. Liberi da pre-giudizi e condizionamenti, totalmente immersi nel presente e nel qui e ora, i cavalli sono in grado di condurci in una dimensione di autenticità.

Il focus dell’incontro è la nostra capacità di osservare, ascoltare, entrare in empatia.
Lo faremo concretamente grazie ai cavalli.

“Tutte le cose facevano parte di un’unità, e come un cavaliere in perfetta armonia con un cavallo, la cosa migliore che un uomo potesse fare era riconoscere e assecondare le proprie inclinazioni, cercando per quanto possibile di restarvi fedele.”

– da L’uomo che sussurrava ai cavalli di Nicholas Evans

COME SI SVOLGE

Attraverso una completa immersione in natura, recuperando i propri sensi ed il radicamento in sé, nella natura e nella relazione con i cavalli. Attraverso esercizi individuali e di gruppo.

A CHI È RIVOLTO

L’esperienza formativa è rivolta a imprenditori, manager e professionisti.
A essere umani che desiderano migliorarsi e rendersi responsabili delle proprie scelte. Che desiderano essere protagonisti del cambiamento.

PROGRAMMA

La prima edizione si realizzerà il 4 luglio 2020.
La seconda edizione si realizzerà il 26 settembre 2020.

Orario: dalle 9.30 alle 18.00.

Luogo: presso I Prati di Amar,
Via Pradalbino, 14, 40053 Valsamoggia (BO).

PARTECIPA

Il costo a partecipante è pari a 400€ + iva.

Nel prezzo sono incluse:
• welcome coffe
• attività formativa
• pranzo
• coffe break.