EMPATIA E LEADERSHIP GRAZIE ALLA NATURA

Relazionarsi con un cavallo non significa imparare a controllarlo, significa soprattutto essere consapevoli delle proprie emozioni, pensieri, comportamento e movimento. In tal senso i cavalli divengono specchio delle nostre paure, delle nostre emozioni profonde, delle nostre risorse, dei nostri talenti. Liberi da pre-giudizi e condizionamenti, totalmente immersi nel presente e nel qui e ora, i cavalli sono in grado di condurci in una dimensione di autenticità.

Il focus dell’incontro è la nostra capacità di osservare, ascoltare, entrare in empatia.
Lo faremo concretamente grazie ai cavalli.

“Tutte le cose facevano parte di un’unità, e come un cavaliere in perfetta armonia con un cavallo, la cosa migliore che un uomo potesse fare era riconoscere e assecondare le proprie inclinazioni, cercando per quanto possibile di restarvi fedele.”

– da L’uomo che sussurrava ai cavalli di Nicholas Evans

COME SI SVOLGE

Attraverso una completa immersione in natura, recuperando i propri sensi ed il radicamento in sé, nella natura e nella relazione con i cavalli. Attraverso esercizi individuali e di gruppo.

A CHI È RIVOLTO

L’esperienza formativa è rivolta a imprenditori, manager e professionisti.
A essere umani che desiderano migliorarsi e rendersi responsabili delle proprie scelte. Che desiderano essere protagonisti del cambiamento.

PROGRAMMA

La prima edizione si realizzerà il 16 maggio 2020.
La seconda edizione si realizzerà il 26 settembre 2020.

Orario: dalle 9.30 alle 18.00.

Luogo: presso I Prati di Amar,
Via Pradalbino, 14, 40053 Valsamoggia (BO).

PARTECIPA

Il costo a partecipante è pari a 400€ + iva.

Nel prezzo sono incluse:
• welcome coffe
• attività formativa
• pranzo
• coffe break.